La CORRUZIONE devasta l’AMBIENTE

CONVEGNO CORRUZIONE

Legambiente per la prima volta, e proprio in Veneto, è stata ammessa parte civile in un procedimento che vede al centro FATTI CORRUTTIVI – il processo contro la truffa delle opere fluviali sulle sponde del Po – e non reati specificatamente ambientali. Si tratta di un importante riconoscimento della battaglia portata avanti dall’associazione contro la corruzione e un altro strumento in mano di chi voglia con noi combattere la battaglia contro i diversi “comitati d’affari” che hanno devastato (e devastano) il territorio. Questi i motivi e le ragioni che ci hanno spinto a costituirci parte civile anche nel processo MOSE!

Questi gli argomenti di cui discuteremo venerdì 13 a Vicenza con il seminario                                                                                 “LA CORRUZIONE DEVASTA L’AMBIENTE”

manifesto-conferenza-ecoreatitour-vicenza-2015

loading