Stop TTIP

Fermiamo il trattato di liberalizzazione commerciale USA UE  –            STOP TTIP 

stop ttip

Il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership) è un negoziato tra Unione europea e Stati Uniti per l’apertura della più grande area di libero scambio conosciuta. Condotto lontano dagli occhi indiscreti dell’opinione pubblica e dei parlamenti, porterebbe ad una messa in discussione di standard e normative ambientali e sociali, considerate troppo spesso come impedimenti tecnici al libero commercio.

Sotto attacco non sono soltanto servizi pubblici e beni comuni, a rischio di privatizzazioni e svendite selvagge, ma quegli standard come la sicurezza dei cibi, dell’ambiente, dei luoghi di lavoro, della chimica, gli stessi contratti di lavoro, rispetto ai quali Europa e Stati Uniti hanno idee e pratiche molto diverse, spacciando il tutto come una delle soluzioni più efficaci per uscire dalla crisi permettendo alle imprese europee di fare più affari negli Stati Uniti. Per fare un esempio, che ci coinvolge direttamente, se passeranno questi trattati non sarà più possibile per un paese come l’Italia mettere al bando del proprio territorio gli OGM, ma anche il made in Italy, dell’agroalimentare come del manifatturiero avanzato, non potrà più difendersi dalle falsificazioni.

Legambiente aderisce alla campagna STOP TTIP

18 aprile

Il 18 aprile il mondo si mobilita per contrastare il negoziato che in nome del profitto mette a rischio beni e servizi comuni: in Italia sono più di 30 gli appuntamenti in programma per informare coinvolgere e mobilitare i cittadini per modelli di sviluppo commerciale ed economico a favore delle persone e dell’ambiente!

A Padova in piazza Duomo, lato Monte di Pietà, dalle 10 alle 18

Tutto questo per fermare un accordo tanto pericoloso quanto ancora in larga parte secretato e che mira ad abbattere fino all’80% dei regolamenti e degli standard che ostacolano oggi la circolazione di merci e servizi tra europa e Usa e che sono in gran parte strumenti di garanzia dei diritti dei cittadini.

Ti invitiamo a partecipare alle iniziative, informarti e informare a tua volta, infine a firmare la petizione europea che chiede l’interruzione delle negoziazioni

E’ importante sapere che la campagna Stop TTIP, diffusa in 25 paesi europei oltre che negli USA, attraverso la vasta mobilitazione ha già raggiunto alcuni importanti risultati nel campo delle politiche agricole, a tutela dei consumatori e piccoli produttori, e costretto a far slittare il voto del parlamento europeo sul parere definitivo da inizio maggio a inizio giugno.

Qui il link al sito ufficiale della campagna STOP TTIP ITALIA

cavalloditroia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

loading