Ultimi giorni per la campagna “Un’altra difesa è possibile”

La pace non si costruisce con le armi

Logo_def_web

Ultimi giorni utili per firmare a sostegno della campana “Un’altra difesa è possibile”

Sostieni anche tu un percorso concreto per la realizzazione di una difesa civile e non violenta!  Vieni a firmare a Limena Venerdì 24 aprile dalle 18.00 alle 20.00 in piazza Diaz, Sabato 25 aprile dalle 09.00 alle 13.00 in via del Santo, Domenica 26 aprile dalle 09.00 alle 13.00 in viale Rimembranza, mercoledì 29 aprile dalle 9.00 alle 13.00 al mercato settimanale;  a Vigodarzere domenica 3 maggio dalle 09.00 alle 18.00 c/o la certosa in occasione dell’apertura straordinaria al pubblico.

La proposta che avanziamo mira a trovare spazio istituzionale per una forma di Difesa che non sia quella legata alle Forze Armate e allo strumento militare. Se il percorso della nostra Legge di iniziativa popolare arriverà a compimento, il Dipartimento che ne scaturirà sarà il luogo in cui si sperimenteranno nuovi approcci e si renderà concreta l’idea di un modo più intelligente e meno cruento di proteggere la vita di tutti i cittadini.

Le grandi lotte per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza e del servizio civile iniziate fin dal dopoguerra hanno favorito la corretta interpretazione di un principio già presente nel nostro ordinamento giuridico, quello che della Difesa della Patria: questa è molto più articolata ed estesa di quella semplicemente militare.  Attraverso questa proposta di legge si vuole istituzionalizzare questo principio e questa visione, permettendo di attivare mezzi e strumenti non armati d’intervento nelle controversie internazionali per la difesa dell’integrità della vita, dei beni e dell’ambiente dai danni che derivano dalle calamità naturali, dal consumo di territorio e dalla cattiva gestione dei beni comuni.

loading